Screenshot-WhatsApp-Facebook-Collegamento-Pagina

Collegare il tuo numero di cellulare collegato l’App di WhatsApp alla tua pagina Facebook, per creare delle nuove inserzioni mirate all’interazione via chat

In questo articolo parleremo di:

Perché devi collegare il numero con WhatsApp alla tua pagina Facebook aziendale?

Qualche numero relativo a WhatsApp che devi assolutamente sapere:

  • 1 miliardo di account WhatsApp attivi al giorno;
  • 1,5 miliardi di account WhatsApp attivi al mese;
  • 2 miliardi di minuti di chiamate al giorno.

Quindi per rispondere alla domanda.. perché ti da un vantaggio competitivo enorme!
Oltre a fornire un servizio migliore, come vedrai nei casi descritti in questo articolo, potrai anche raccogliere i numeri di telefono dei tuoi utenti.
Un dato molto sensibile, molto di più rispetto che la semplice e-mail.

Questi numeri potrai utilizzarli per inserzioni sponsorizzate mirate ed estremamente efficaci, creando addirittura liste personalizzate per il re-marketing Facebook Ads ed il direct marketing.

WhatsApp oppure WhatsApp Business?

L’App di WhatsApp che conosciamo tutti è quella dedicata ai privati e normalmente è quella che si scarica, disponibile sia per Android che per iPhone.

Mentre l’App WhatsApp Business è ideata e dedicata agli imprenditori ed ad attività, semplificando le attività di interazione con i propri clienti.
Le funzioni principale che ti offre in aggiunta al “classico” WhatsApp sono:

  1. Profilo dell’attività, per fornire importanti informazioni, come indirizzo, email e sito web ;
  2. Statistiche, per vedere quanti messaggi sono stati inviati, ricevuti e letti;
  3. Strumenti di messaggistica, per rispondere velocemente ai clienti anche quando non si è fisicamente disponibili.

Puoi scaricare WhatsApp Business da questi link: Google Play o App Store

Come collegare la tua Pagina Facebook al tuo WhatsApp? Scoprilo qui il procedimento, collega anche Instagram.

Per prima cosa vai sulla tua Pagina Facebook aziendale, di cui devi essere Amministratore e clicca su Impostazioni.

All’interno del menu trovi la voce “WhatsApp”, tra la voce Instagram ed In Evidenza, cliccaci sopra ed atterrerai sulla schermata dedicata.

All’interno trovi un semplice passaggio da fare, inserisci il numero di telefono abbinato al tuo account WhatsApp, che può essere sia personale sia aziendale, per chiusa l’App WhatsApp Business.

Come vedi nella foto qui sotto ⬇️

Il passaggio successivo consiste nel dare conferma del codice di autenticazione, che viene inviato sul numero di telefono che è collegato all’App di WhatsApp.

Attendi pochi secondi ed inserisci il codice all’interno del campo per collegare il tuo numero WhatsApp alla tua Pagina Facebook.

Una volta che hai completato correttamente questo passaggio: il numero WhatsApp è correttamente collegato alla Pagina Facebook.

Inoltre fin da subito puoi creare Inserzioni Sponsorizzate su Facebook Ads con l’invito all’azione dedicato a WhatsApp, come vedremo in seguito.

La schermata che ti si presenta è questa ⬇️

collegamento-whatsapp-normale-standard-whatsapp-business-modifca-in-business

Nello screen qui sopra vedi che c’è un avviso che ti invita ad installare l’App WhatsApp Business, se non l’hai già installata ti consiglio di installarla al più presto perché se sei un’imprenditore è fondamentale che tu abbia gli strumenti giusti con cui fare Business e questo è uno di quelli.

Appena passato al WhatsApp Business ti scomparirà il messaggio giallo di avviso e potrai accedere a tutte le nuove funzionalità.

Call to action: “Invia un messaggio di WhatApp”

La prima funzionalità che vedi è questa ⬇️

collegamento-whatsapp-pulsante-cta-home-facebook

Puoi mettere “Invia un messaggio su WhatsApp” direttamente come prima azione che i tuoi utenti vedono appena atterrati sulla tua Pagina Facebook.

Una cosa che devi tenere a mente è che diversamente da Messenger con gli utenti non parte uno scambio di messaggi quasi diretto ma l’utente potrebbe cliccare per scriverti per poi non mandarti nessun messaggio.

Ma non finisce qui, oltre a poter aggiungere la funzione su Instagram…

Sponsorizzate Facebook Ads o forse WhatsApp Ads

Attivando questo nuovo collegamento, hai la possibilità di utilizzare WhatsApp anche nelle sponsorizzate di Facebook Ads, qui sotto scopri come fare..

Le campagne Facebook Ads con cui attivare le inserzioni WhatsApp sono quelle Brand/Copertura, di Traffico, Interazione, Conversioni.

Mentre i posizionamenti sono legati al Feed Facebook al Feed di Instagram ed al Marketplace.

All’interno delle tue inserzioni sponsorizzate Facebook troverai la possibilità di inserire questo genere di call to action (inviti all’azione) con su scritto “Invia un messaggio di WhatsApp”:

Utilizzando questa funzione, potrai fare delle campagne Facebook Ads specifiche per la raccolta dei numeri di telefono in maniera automatizzata e poi riutilizzare questi numeri in list di re-marketing oppure generare liste di contatti simili a quelli che già ti hanno contattato.

Questo è il risultato finale, il pulsante di “Invia messaggio WhatsApp” montato sul Post di Facebook.

Inoltre potremmo usare questa nuova funzionalità anche sulla nostra pagina Instagram collegata! Così da poter veicolare anche il traffico di Instagram sul canale WhatsApp.

I vantaggi competitivi:

I casi in cui puoi usare le sponsorizzate per rimandare i clienti direttamente sulla chat di WhatsApp possono essere:

1. Assistenza Clienti;
Un cliente che ha un problema con il tuo prodotto può contattarti in maniera estremamente facile e veloce tramite la sua App di WhatsApp.

2. Aziende che lavorano tramite appuntamenti;
Puoi prendere appuntamento senza perdere tanto tempo al telefono, ma con pochi clic, senza dover fermare il lavoro per rispondere al telefono.

3. Aziende che vendono prodotti o servizi personalizzati;
Puoi rispondere a domande che i clienti ti fanno prima e dopo l’acquisto, sopratutto per prodotti o servizi complessi, dove serve istruire il cliente.

4. Chi offre un servizio 24h.
Pensa ad una cosa che hai sempre con te… si è lo smartphone! Puoi rimanere in contatto con i clienti 24h su 24h, oppure decidere degli orari in cui un risponditore automatico lo farà per te.

5. Stimolare il riacquisto.
Potete avere un contatto diretto col cliente e stimolare il riacquisto in maniera più naturale, come farebbe un bravo venditore.

WhatsApp ADS? Non ancora.

WhatsApp è uno strumento decisamente potente, ma non è ancora maturo!
Infatti NON ci permette di fare tutte le attività che a “noi del web marketing” piacciono molto.
Ad esempio: non possiamo collegare i chatbot per creare delle automazioni di direct marketing, mirate magari allo stimolo del riacquisto.

Impostare bene il funnel

Bisogna impostare bene il funnel con cui attiriamo le persone a noi: questo perché il fatto che la tua sponsorizzata rimanda l’utente su WhatsApp NON vuol dire che poi questo cliente ti scriverà oppure avvierà una conversazione con te!

Penso che tu non abbia tempo da perdere, rischi di avviare conversazioni con utenti che non si trasformano in clienti.
Utenti che non sono ancora abituati alla novità che che uno strumenti “famigliare” come WhatsApp rischia di attirare utenti che non hanno in testa che tu sei un’azienda che deve lavorare.

Il mio consiglio è di utilizzare questo nuovo strumento con attenzione, testandolo su persone “calde” e già legate alla tua azienda.
In questo modo eviterai sprechi di budget e clic inutili.

Hai collegato la pagina Facebook ed Instagram a WhatsApp?

NON sai come strutturare ed impostare le sponsorizzate Facebook Ads?

Rivolgiti ad un esperto Facebook Ads, completa il form di contatto qui sotto e scopri come migliorare le tue campagne per intercettare gli utenti migliori per il tuo business!

Condividi la tua esperienza nei commenti qui sotto ⬇️