Perizia Google Ads (Perizia AdWords)

Hai mai sentito parlare di Perizia Google Ads? Sai che si tratta di un’operazione molto importante?

Per ottimizzare le campagne Google Ads, e controllare che l’account Google sia impostato nel modo corretto, senza illeciti da parte di nessuno, occorre effettuare una perizia Google Ads. Si tratta di una perizia informatica su Google Ads molto tecnica e che richiede le competenze di un esperto Google.

Questa perizia viene eseguita per verificare la corretta impostazione dell’account GoogleAds, e per verificare che non vi siano illeciti nell’utilizzo di Google.

Vediamo insieme come funziona la perizia Google Ads.

Perizia sulla corretta impostazione dell’account Google Ads

Come ti ho spiegato nell’introduzione, la perizia Google Ads, è una verifica sulla corretta impostazione dell’account Google Ads, e in particolare riguarda l’analisi, la certificazione, l’esame tecnico di annunci pubblicitari online pubblicati su Google Ads, basati su keyword o posizionamenti su siti web.

Questa attività di verifica, si effettua veramente a 360°, e quindi sui sistemi di advertising, web marketing, email marketing, campagne di annunci pubblicitari, banner su siti web o messaggi inviati via email attraverso newsletter o mailing list

La consulenza tecnica Google Ads, analizza diversi aspetti dei servizi di pubblicità online: la perizia comprende l’attività di certificazione, verifica e analisi dei risultati di ricerca, le statistiche di accesso, utilizzo delle parole chiave negli annunci,  click-through-rate (CTR), frequenza di rimbalzo (bounce rate) , eventuale presenza del marchio di altri o parole protette da copyright dal punto di vista degli inserzionisti o dei publisher.

Il perdito dell’account Google Ads, analizza e certifica i seguenti aspetti:

  • analisi delle parole chiave che attivano gli annunci, obiettivi, conversioni, spesa e rendimento
  •  posizione degli annunci nei risultati di ricerca
  • esame tecnico dei tipi di corrispondenza nella configurazione di Ads
  • illecito sull’utilizzo di marchi o copyright in annunci pubblicitari o parole chiave
  • presenza di marchi altrui o copyright 
  • verifica della geolocalizzazione degli annunci
  • tentativi di click fraud e tentativi di truffa
  • statistiche dei click sugli annunci e di accesso al sito web
  • perizia su eventuali filtri impostati e tentativi di frode
  • analisi dell’utilizzo dei cookie e conformità con le privacy e cookie policy

La perizia Google Ads è quindi un’operazione molto complessa, che richiede competenze tecniche avanzate, ma che è necessaria per verificare la correttezza delle impostazioni Google, sia dal punto di vista legale che dal punto di vista dell’ottimizzazione ai fini del marketing.

Illeciti sull’utilizzo di Google Ads: il concorrente usa il mio brand.

Purtroppo, molto spesso in rete si verificano casi di concorrenza sleale, con veri e propri illeciti sull’utilizzo di Google Ads, usando impropriamente il marchio altrui

Alcune aziende, per risultare ai primi posti nei risultati del motore di ricerca, utilizzano come parole chiave sponsorizzate, parole o frasi che corrispondono a marchi di concorrenti.

Ma utilizzare i marchi altrui anche solo nelle keyword advertising, costituisce un illecito punito dalla legge.

Come puoi accorgerti se i tuoi competitor utilizzano il tuo brand su Google Ads?

Un tuo concorrente potrebbe utilizzare il nome della tua azienda o uno dei tuoi brand come parola chiave all’interno di Google Ads, mostrando a chi ti cerca il tuo brand un suo annuncio pubblicitario.

Senza che tu te ne possa accorgere i tuoi concorrenti potrebbero rubarti traffico, contatti e potenziali clienti: contatta il Perito Google Ads

Sei sicuro che i tuoi competitor non ti stiano portando via clienti utilizzando il tuo brand, per far apparire banner pubblicitari o annunci testuali su Google Ads?

Se il nostro competitor è furbo probabilmente di questa pratica non ce ne accorgeremo mai! Con questo sistema potrebbe distrarre i nostri utenti e offrire loro altre opportunità.

Si tratta di una pratica scorretta da un punto di vista legale e sconsigliabile da un punto di vista tecnico, ma spesso è una pratica che viene messa in atto.

Vuoi scoprire se sta succedendo anche a te?
Prova a cercare il nome della tua azienda su Google.

Se appare un annuncio (a pagamento) di un tuo concorrente, allora hai un problema e ti consiglio di correre ai ripari al più presto! Stai subendo un attacco da un tuo concorrente.

Se NON appare un annuncio di un tuo concorrente, ti consiglio di controllare in modo periodico che nessuno ti stia portando via traffico del sito web e potenziali clienti.

Come si risolve il problema? Ci sono 4 modi.

1. Assicurati che sia una attività voluta.

L’imprenditore che scopre un suo competitor pagare per apparire al posto del suo brand, scatta come una molla!
Spesso la prima cosa che fa è contattare un esperto del settore o un avvocato, ma sai la prima cosa che dovrebbe fare?

Molto semplicemente: chiamare il suo competitor o mandargli una mail, nella maggior parte dei casi la “questione” si risolverà così.
Inoltre potrebbero esserci problemi tecnici che fanno accadere questa cosa, per questo è importante segnalarlo, in modo da fare gli aggiustamenti su Google Ads.

2. Chiedi all’assistenza di Google di aiutarti.

In questi casi contattare l’assistenza di Google Ads può essere molto utile!
Infatti nelle policy pubblicitarie di Google Ads viene specificato chiaramente che il marchio di un’azienda deve essere tutelato.

Ci sono delle eccezioni ovviamente, quindi prima di muovere i tuoi passi informati e non muoverti prima di aver consultato un esperto.

3. Attiva SEMPRE una campagna Brand.

Se parli con un qualsiasi esperto di Google AdS, che meriti questo titolo, ti consiglierà una campagna di protezione del tuo brand.
E’ una campagna da avviare sempre, anche quando non ci sono competitor che fanno concorrenza sleale.

4. Rivolgiti a un Perito qualificato ed esperto per una perizia Google Ads

Per proteggere il tuo brand dalla concorrenza sleale, e il tuo account Google da utilizzi illeciti ed altre irregolarità, il modo più sicuro è rivolgersi a un professionista esperto per una perizia Google Ads.

Oltre a controllare eventuali illeciti sul tuo account Google, una perizia tecnica analizza tanti altri aspetti dell’account Google Ads, in modo da renderlo ottimizzato e in grado di farti raggiungere gli obiettivi di business.

Fai controllare da un Perito l’account Google Ads

Come puoi accorgerti se i tuoi competitor utilizzano il tuo brand su Google Ads?

Per una approfondita perizia sulla corretta impostazione dell’account Google Ads e verificare eventuali illeciti sull’utilizzo di Google Ads, fai controllare da un Perito l’account Google Ads.

Rivolgerti ad un consulente esperto in Google Ads, ti permette di difenderti da illeciti e concorrenza sleale, e di avere un account Google perfetto ed ottimizzato per i motori di ricerca.

Mi chiamo Stefano Diversi, sono un Consulente esperto di Google Ads e collaboro con web agency, imprese e professionisti, per affiancarli e seguirli in tutte le attività di marketing online.
Mi occupo di tutto ciò che serve per aiutarti a dare visibilità alla tua impresa  sul web, dal sito all’e-commerce, e per analizzare il tuo account Google Ads.

Sono specializzato come Consulente Google Ads, ed effettuo anche la tua perizia Google Ads in modo completo e approfondito.

Contattami e scopri come posso aiutarti per gestire al meglio il tuo account Google.

    Accettazione Privacy Policy

    oppure contattami via mail: info@stefanodiversi.it

    Add a Comment

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.