TikTok-App-Ads-Logo-Marketing

TikTok è il social network cresciuto più velocemente nel 2019. In questo articolo ti spiego che cos’è e come puoi applicarlo alla tua strategia di marketing.

“Elencami tutti i social network che conosci!”
“Facebook, LinkedIn, Instagram, Twitter, Pinterest…”
“Ok.. ma TikTok?”

Sicuramente hai già sentito parlare della maggior parte dei social network che sono stati citati qui sopra e probabilmente li stai anche utilizzando a livello personale e/o aziendale.
Oggi voglio parlarti di TikTok, un social network che probabilmente non conosci: una delle tre App più scaricate del 2019 nel mondo, si hai letto bene.. nel mondo!

Il fenomeno TikTok si sta evolvendo ed espandendo così velocemente che ormai non è più possibile ignorarlo!

Da imprenditore hai mai pensato di applicarlo alla tua strategia di web marketing?
Immagino di no, ma in questo articolo voglio darti qualche spunto o idea per promuovere la tua attività sul’App di TikTok, inserendo questo social all’interno di una strategia di marketing più completa.

Ecco di cosa parleremo:

  1. Cos’è TikTok?
  2. Perché stai sbagliano ad ignorarlo;
  3. Guardiamo i numeri;
  4. TikTok: La sua storia;
  5. Quando fare TikTok Marketing?
  6. Strategie di Marketing applicate a TikTok;
  7. Creazione contenuti ed utilizzo hashtag;
  8. Influencer marketing su TikTok;
  9. Sfide utente vs brand;
  10. Annunci pubblicitari su TikTok;
  11. Pronto ad iniziare?

Ma facciamo un passo alla volta….

Cos’è TikTok?

TikTok è un social network per i dispositivi mobile dedicato alla condivisione di video, ne esiste soltanto l’App.

Il contenuto video di TikTok rispetto ad altre piattaforme è studiato appositamente per il mobile, per questo il formato video è verticale come normalmente teniamo il display dello smartphone.
Questi video posso avere una durata dai 15 ai 60 secondi (per post) ed i post di solo testo o di immagini, diversamente da altre piattaforme, non sono consentiti.

Da queste poche righe capiamo che:
TikTok è un social dedicato esclusivamente ai contenuti video.

Per questo la piattaforma mette a disposizione un catalogo enorme di strumenti per il montaggio e l’editing dei video.
Molti di più di qualsiasi altro social network, infatti troviamo: filtri, video con diverse modalità di riproduzione, timer, testo ed effetti di montaggio particolari, un enorme catalogo di musica e opzioni audio avanzate.
Il tutto raggruppato in strumenti con una usabilità semplice ed immediata, complimenti agli sviluppatori di questa App!

Come gli altri social anche in questa App gli utenti che visualizzano i contenuti possono mettere “mi piace”, commentare, condividere oppure diventare follower dell’autore.

Perché stai sbagliando ad ignorarlo

Le dimensioni e la velocità di crescita di TikTok sono spaventose ma la maggior parte degli inserzionisti e di esperti di marketing lo stanno tralasciando per reti social più popolari e già strutturate.

Quando ti avvicini per la prima volta a un nuovo social network, in particolare se è una App in cui non hai amici, follower e nessuna idea di come utilizzarlo… è comune sentirsi sopraffatto.

Ma la maggior parte dei tuoi competitor si trova nella tua stessa situazione. In effetti, le uniche vere aziende che hanno “conquistato” TikTok sono quelle con enormi team di marketing sui social media, con le risorse per esplorare i canali emergenti.

Se sei veloce ed efficace, puoi facilmente catturare una fetta interessante della torta che ti mette a disposizione TikTok (prima che la concorrenza arrivi anche lì).

Molti brand hanno dei pregiudizi su TikTok perché lo vedono come piattaforma piena di adolescenti e che non porta valore economico.
Ho una bella notizia per te: non lo è.
In realtà, c’è molto di più su TikTok ADS e una marea di potenziali vantaggi e strumenti di marketing.
Se sei veloce nell’applicare TikTok ADS alla tua strategia di marketing puoi facilmente ritagliarti una fetta di mercato prima che arrivi la concorrenza.

Guardiamo i numeri

L’azienda ha annunciato che sul social network sono attivi un miliardo di utenti al mese (le dimensioni di Instagram), le stime esterne in realtà indicano che gli utenti sono la metà (le dimensioni di LinkedIn) rispetto a quelli che l’azienda promuove.

La terza applicazione più scaricata nel 2019, superando FB, Instagram, YouTube, Netflix, Uber, Snapchat, Amazon nel mondo.
Sei curioso di scoprire quali sono le prime due? Guarda nel tuo telefono! 🙂
Sono rispettivamente: WhatsApp e Messenger (Entrambi sotto la proprietà di Facebook)

Un’altro dato interessante: il 90% degli utenti TikTok accedono in maniera ripetuta all’App durante tutto l’arco della giornata.
Inoltre il livello di interazione con i contenuti proposti è davvero alto.

Per testare il social network ho creato un video e l’ho pubblicato su un account completamente nuovo, i risultati sono stati migliaia di visualizzazioni in poche ore.
Se avessi fatto la stessa cosa su un altro social, pensi che avrei mai avuto questi risultati? Te lo assicuro io, no. Nessun social network mi avrebbe restituito così tante interazioni con il mio video.

Sei pronto per salire di livello ed iniziare l’avventura di TikTok Ads Marketing? Finita la lettura di questo articolo che ti spiega a livello strategico la piattaforma, leggi l’articolo su come utilizzare TikTok in maniera pratica: COME CREARE UNA CAMPAGNA MARKETING SU TIKTOK ADS

TikTok: La sua storia

La domanda che ti dovrebbe sorgere spontanea è: “Se la maggior parte dei brand NON va su TikTok, perché ci devo andare io?”
La ragione per cui gli esperti di marketing sono così scettici su un social network così “tascabile” che sta crescendo così rapidamente, è la sua storia.

TikTok è nato dall’unione di due diverse piattaforme: Musical.ly, una rete di creazione e condivisione di video musicali e Douyin, la prima versione cinese di TikTok.
La nascita risale all’acquisto nel 2017 della piattaforma Musical.ly, per la modica cifra di 800 milioni di sonanti dollari americani, sborsati dalla casa madre Bytedance, che batte appunto bandiera Cinese.
Bytedance ha mantenuto il marchio e il nome di Douyin in Cina, rilanciando Musical.ly nel resto del mondo come TikTok.

Non fare l’errore di pensare che TikTok sia una brutta copia di Musical.ly, è una versione estremamente migliorata che offre funzionalità di editing video molto più ampie.

Questo re-brand ed il fatto che l’app sia gestita dalla Cina, ha fatto storcere il naso a molti specialisti di marketing soprattutto Americani, che non l’hanno premiata.

Perché non è ancora “esploso”?

Ci sono però altri due motivi per cui, in tutto il mondo è rimasta un pò snobbata:

– Il primo motivo è che una piattaforma così giovane non è ancora in grado di fornire ai professionisti del marketing una piattaforma valida, intuitiva e comoda da usare per l’advertising (la pubblicità sulla piattaforma)

– Il secondo motivo è invece legato al fatto che essendo una piattaforma Cinese è soggetta a molte censure. Infatti ci sono stati vari casi in cui la piattaforma nascondeva video non in linea con la politica Cinese.

Quando fare TikTok Marketing?

Adesso che hai qualche informazione in più su TikTok hai ben capito perché stia diventando un social di forte interesse, ormai non puoi più ignorarlo… quindi..

Iniziamo a parlare di attività di marketing da svolgere all’interno di TikTok, per prima cosa devi avere in mente il target di persone che vuoi raggiungere, quindi devi avere in mente che tipi di persone interessano al tuo business.
TikTok ti offre al momento questo pubblico:
▶️ 25% Ragazzi dai 16 ai 24 anni;
▶️ 20% Ragazzi dai 24 ai 30 anni;
▶️ 25% Ragazze dai 16 ai 24 anni;
▶️ 20% Ragazze dai 24 ai 30 anni;
▶️ 10% Uomini/Donne maggiori di 30 anni.
Il pubblico che ti offre TikTok Ads è legato ad un pubblico giovane.

Se la tua attività NON ha interesse a raggiungere queste persone, perché ha una tipologia di clienti differente, lascia perdere questa piattaforma, per il momento non fa per te.

Ecco qualche idea strategia di marketing da applicare facilmente ⬇️

Strategie di Marketing applicate a TikTok

Purtroppo non ho ancora dati chiari da mostrarvi relativi alle campagne Ads sulla piattaforma di TikTok.
Ma presto saranno disponibili, se ne vuoi sapere di più: scrivi un commento qui sotto oppure nel modulo di contatto che trovi in fondo alla pagina per ricevere gli aggiornamenti relativi ai risultati del test su TikTok Ads.

Sicuramente uno degli aspetti fondamentali sono i contenuti video, quindi devi essere pronto a produrne, in modo copioso e costante. Soltanto questa operazione ti porterà un’enorme copertura a livello di brand.
Le prime attività che puoi fare è proporre i video che pubblichi su Instagram e invitare il tuo team a creare materiale divertente in ufficio o nella sede dell’attività per dare sempre più personalità alla tua azienda.

Creazione contenuti ed utilizzo hashtag

Il tipo principale di contenuti che troverai su TikTok sono video divertenti, simpatici e di ballo, basati sulla musica, ed i contenuti che andrai a creare non si possono allontanare da questo format.
Crea video promozionali o di brand in linea con i contenuti che trovi sull’App di TikTok perché altrimenti rischi di essere semplicemente “skippato”, cioè rischi che le persone saltino la visualizzazione del tuo video.

Partecipare o lanciare sfide all’interno dell’App è sicuramente molto di moda, gli utenti partecipano regolarmente a questo genere di sfida. Il mio consiglio è quello di incentivare questa pratica legandola al core business dell’azienda, proponendo video in linea con questa pratica.
Cioè video dove si incentivano i follower, a sfidarti con altri video.

Gli utenti che non sfideranno il tuo video potranno comunque condividere una reazione e condividerlo creando ancora più visibilità nel feed dove vengono riproposti i video creati.

Una particolarità di TikTok molto interessante è che ha due diversi tipologie di feed:

1. La prima è un feed “per te” viene generato appena installi l’App, un feed che l’algoritmo di TikTok genera in base ai contenuti con cui hai già interagito e che hai apprezzato.
Per chi si occupa di marketing questo è fondamentale per segmentare gli utenti e per la creazione di pubblici mirati, a cui mostrare determinati video.

2. Il secondo è quello “suggerimento”, dove trovi i video più famosi all’interno della piattaforma. Questo ti permette di avvicinarti a ciò che più piace e scoprire brand nuovi.

Come in altre piattaforme, sopratutto Instagram e Twitter, abbiamo gli Hashtag #: su questa piattaforma diventano fondamentali per aiutare gli utenti a capire cosa troveranno all’interno del video.
Ti consiglio di utilizzarli in modo sensato, non devono essere un’esagerazione (come su Instagram) ma devono essere chiari e rispecchiare il contenuto del video, tra questi puoi aggiungere #foryou per essere trovati meglio dentro al feed dedicato ai contenuti suggeriti.

Influencer Marketing su TikTok

Proprio come gli altri social network, gli influencer di TikTok godono di popolarità, sono reali e stanno crescendo in popolarità sia per utenti che per i marchi. Al momento in Italia non abbiamo particolari Influencer rispetto a quelli già conosciuti su Instagram.
Come per gli altri social, esistono agenzie che gestiscono gli Influencer anche su TikTok, con ragazzi aperti alla collaborazione con business di vario tipo.
Attenzione quando contatti gli Influencer!
Prima di procedere ed avviare la collaborazione, controlla di persona i contenuti prodotti e i livelli di interazione con questi contenuti: i “mi piace” sono una cosa, ma i commenti e le condivisioni dimostrano un reale interesse, coinvolgimento ed attenzione da parte del pubblico legato all’Influencer che hai scelto ed al tipo di pubblico a lui collegato.

Sfide Utenti vs Brand

Le sfide sono incredibilmente popolari e di tendenza su TikTok, ci permettono di scoprire che cosa gli utenti sono portati a copiare e cosa scatena il loro interesse, tanto da impiegare ore nella realizzazione di video che durano pochi secondi.
Nella pagina “Scopri” di TikTok trovi le sfide di maggior successo, in questa sezione vengono raccolti tutti i contenuti di determinate sfide.
Queste sfide creano una grande opportunità per il tuo business, cioè quella di incoraggiare gli utenti a registrare i propri contenuti, fornire prove sociali e aumentare la loro e la tua popolarità ed esposizione ad altri utenti.

Le sfide sono incredibilmente popolari e di tendenza su TikTok, ci permettono di scoprire gli utenti che cosa sono portati a copiare o cosa gli scatena interesse, tanto da mettersi ore nella realizzazione di video che durano pochi secondi.
Nella pagina “Scopri” di TikTok trovi le sfide di maggior successo, in questa sezione vengono raccolti tutti i contenuti di determinate sfide.
Queste sfide creano una grande opportunità per il tuo business, cioè quella di incoraggiare gli utenti a registrare i propri contenuti, fornire prove sociali e aumentare la loro e la tua portata ed esposizione gli altri utenti.

Creare sfide di successo

Il successo delle sfide più popolari su TikTok deriva da video che hanno queste caratteristiche, devono essere: divertenti, coinvolgenti e facili da registrare per l’utente medio nel proprio ambiente con il proprio smartphone.
La chiave per lanciare una sfida di successo agli utenti su TikTok è sfruttare rapidamente la potenza dell’effetto “palla di neve”. L’effetto che aggrega i primi fiocchi fino a creare una valanga, l’effetto che sfruttano i classici video virali. Per avviare a questo effetto dovrete chiedere ai vostri amici o dipendenti di iniziare a partecipare attivamente all’App per dare inizio alla sfida, ma nessuno ti vieta di affidarti ad un Influencer per iniziare questa serie di sfide virali.

Annunci pubblicitari su TikTok

Quest’anno TikTok ha introdotto annunci pubblicitari sulla propria rete e anche se al momento non abbiamo molti dati da analizzare o casi di successo da studiare e da cui apprendere, sicuramente al momento offre un vantaggio per chi inizia a lavorarci sopra.
TikTok ha una base di utenti molto coinvolta, il cui feed di notizie è già costituito da video a riproduzione automatica. Ciò renderà le migliori pubblicità di TikTok facilmente integrate nel contenuto e promuoverà l’azione del pubblico di destinazione.
Un annuncio TikTok che appare su questo feed è molto difficile da individuare: l’unico modo per distinguere una sponsorizzata da un video normale di un utente è un piccolo tag con sopra scritto “Sponsorizzata”, tag che passerà facilmente inosservato. Per questo il mio consiglio è di creare contenuti video-pubblicitari che siano complementari al feed TikTok esistente di un potenziale cliente (lo scoprirai trascorrendo molto tempo sull’App) e catturando presto l’attenzione del pubblico.

L’ideale è che provi per i primi 3-5 secondi del video a catturare l’attenzione, per poi entrare nel vivo del messaggio dell’annuncio pubblicitario.
Non ti devo ricordare l’importanza di tracciare, monitorare ogni tua attività per misurare il ritorno economico che hanno le tue attività su TikTok, o su qualsiasi altra piattaforma di marketing.

Pronto ad iniziare su TikTok?

Se non l’hai già fatto, unisciti alle masse che stanno già scaricando l’app TikTok e vedi di cosa si tratta!
Configura il tuo account in pochi minuti. Puoi accedere col numero di telefono come ospite oppure puoi farlo con i tuoi accessi a Facebook, Twitter, Instagram o Google. Esplora il contenuto, navigando come un tuo potenziale cliente e fatti la tua idea sulla piattaforma.
A proposito: fino a quando non avrai un account registrato, TikTok indovinerà il tipo di contenuto che ti piace. Quando hai un profilo, ti mostreranno cose molto più personalizzate ed in linea con il tuo modo di navigare all’interno dell’App.
Il modo più efficace per conoscere e per capire il social network è iscriversi ed esplorare il feed che ti propone.

Prova a realizzare un breve e semplice video con TikTok, aggiungendo filtri ed effetti, vedi quante persone visualizzano i tuoi contenuti prima ancora di avere un seguito! Sarai sorpreso.

Sei pronto per salire di livello ed iniziare l’avventura di TikTok Ads Marketing? Leggi subito: COME CREARE UNA CAMPAGNA MARKETING SU TIKTOK ADS